È già online sul sito dell'Unione Terre d'Argine il "bando sicurezza" edizione 2021, l'opportunità che da tre anni le Terre d'Argine per aumentare il grado di protezione delle abitazioni.

C'è tempo fino al 31 ottobre per presentare la domanda!

Antifurti, impianti di videosorveglianza, videocitofoni, serrature o porte di sicurezza, infatti, sono solo alcuni dei sistemi installabili nelle proprie case grazie al sostegno di un fondo di 150mila euro.

Possono accedere ai contributi proprietari privati (anche affittuari) e condomini (per le parti comuni dell' edificio) di stabili situati nel territorio dei quattro comuni dell' Unione.

Il bando copre gli interventi di installazione dal primo novembre 2020 al 31 ottobre 2021.

Il contributo sarà calcolato al 50 per cento del valore delle spese ammissibili, Iva compresa, fino a un massimo di 600 euro per le abitazioni, e mille euro per le parti comuni dei condomini.

Torna all'inizio del contenuto