Il servizio è erogato presso l' Ufficio Relazioni con il Pubblico, in via Garibaldi n. 48


L’accesso agli atti consiste nel diritto di prendere visione dei documenti amministrativi e di ottenerne una copia. Lo possono esercitare tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale collegato ad una situazione giuridicamente tutelata e connessa al documento  oggetto di richiesta di accesso.
 

Procedura

La richiesta di accesso agli atti, prodotta su apposito modulo con in allegato la fotocopia del documento d'identità del richiedente, deve essere presentata presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico, che provvederà all'inoltro al servizio competente per materia.

 

Modalità di accesso

  • Accesso informale: il diritto di accesso può essere esercitato in via informale, dietro semplice richiesta verbale all'ufficio che ha formato o possiede stabilmente il documento, se la tipologia del documento richiesto esclude la presenza di controinteressati. La valutazione sull'ammissione dell'accesso in via informale spetta al responsabile dell'ufficio.
    L'interessato dovrà far conoscere la propria identità, fornire ogni riferimento utile per l'individuazione dell'atto o documento richiesto e precisare l'interesse relativo all'oggetto della richiesta.
     

  • Accesso formale: qualora fosse necessario compiere una valutazione più approfondita sull'interesse manifestato dal richiedente di accedere agli atti, o sull'eventuale presenza di controinteressati all'esercizio del diritto di accesso, il richiedente è invitato a presentare  formale richiesta di accesso agli atti utilizzando la modulistica allegata in questa pagina.
    In ogni caso il richiedente può sempre presentare richiesta formale, che deve essere protocollata dall'ufficio ricevente.


Tempi di risposta

Il procedimento di accesso deve concludersi entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta, a cura del servizio competente

 

Costo

  • La sola visione degli atti e dei documenti laddove possibile, è gratuita.
  • Per il rilascio di copie di documenti, è previsto il costo di riproduzione.
  • La richiesta dovrà essere presentata in bollo da Euro 16,00 qualora si richieda il rilascio di copie autenticate
  • Le richieste di accesso agli atti del servizio urbanistica-edilizia privata, prevedono il pagamento di diritti fissi di segreteria pari a Euro 10,00 oltre agli altri costi di riproduzione o di bollo dove necessari.

 

 

Accesso agli atti dello Sportello Unico Edilizia

Per maggiori informazioni relativamente a richieste di accesso agli atti tecnici di competenza del servizio Urbanistica-Edilizia Privata, occorre rivolgersi allo Sportello Unico Edilizia

 

Modulistica

Modulo n.1: richiesta di accesso agli atti generico

Modulo n. 2: richiesta di accesso agli atti del servizio urbanistica-edilizia privata

 

Normativa di riferimento: Legge 241/1990

D.P.R. 184/2006

Torna all'inizio del contenuto