L’Imposta sulla pubblicità è un'imposta dovuta per la diffusione di messaggi pubblicitari, effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche, diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepibile.

 

L’imposta si determina in base alle caratteristiche, all’ubicazione, alle dimensioni ed al periodo di esposizione della pubblicità che si intende realizzare.

 

L’avvenuto pagamento dell’imposta non esime l’interessato dal munirsi preventivamente di tutti i permessi, autorizzazioni o concessioni previsti dalle norme e dai regolamenti in materia di pubblicità.

 

Torna all'inizio del contenuto