Benvenuti nel portale del Comune di Soliera - clicca per andare alla home page
cerca nel sito
motore di ricerca
indirizzo : Piazza Repubblica 1 telefono : 059-568511 fax : 059-565562 e-mail : info@comune.soliera.mo.it
Ti trovi in: HOME » Il Comune » Gli Uffici » Stato Civile - Elettorale - Leva » Elezioni e Referendum
Leggibilità
Visualizza il testo con caratteri normaliVisualizza il testo con caratteri grandiVisualizza il testo con contrasto elevatoVisualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica

 Risultati immagini per elezioni 2019


Con decreto del Presidente della Repubblica del 22/03/2019 sono stati indetti i comizi elettorali per l'elezione per il rinnovo del Parlamento europeo.

Con decreto del Ministro dell'Interno del 20/03/2019 è stata fissata la data per l'elezione di Sindaco e del Consiglio comunale. 

L'ufficio elettorale aggiornerà di volta in volta la presente pagina, appena arriveranno disposizioni in merito ed, in ogni caso, per eventuali ulteriori chiarimenti e/o informazioni ci si puo' rivolgere, negli orari di ricevimento, all'Ufficio elettorale sito presso la sede comunale in piazza della Repubblica n. 1 a Soliera (tel. 059/568565 - fax 059/567235 - mail elettorale@comune.soliera.mo.it).

 

GIORNATA ED ORARI DI VOTO

 

Sia l'elezione del Parlamento europeo sia l'elezione del Sindaco e del Consiglio comunale si svolgeranno domenica 26/05/2019 dalle 07.00 alle 23.00.

 

    PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE


Per agevolare coloro che intendono candidarsi per partecipare all'elezione amministrativa, si allega  l'edizione 2019 delle "Istruzioni per la presentazione ed ammissione delle candidature", a cura del Ministero dell'Interno, aggiornata a marzo 2019.

Per agevolare coloro che intendono candidarsi per partecipare all'elezione europea, si allega l'edizione 2019 delle "Istruzioni per la presentazione ed ammissione delle candidature", a cura del Ministero dell'Interno, aggiornata a marzo 2019. 

Si comunica che la presentazione delle candidature e delle liste per l'elezione amministrativa dovrà avvenire IMPROROGABILMENTE tra le ore 08.00 del 26/04/2019 e le ore 12.00 del 27/04/2019.

 

AVVISI VARI

 

- TESSERE ELETTORALI E DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO

In occasione delle prossime elezioni del 26/05/2019, si ricorda di controllare per tempo ed accuratamente lo stato della propria tessera elettorale e la validità del proprio documenti di identità.

Per il rilascio della tessera elettorale, è necessario essere provvisti di valido documento di identità ed è necessario consegnare all'addetto la eventuale tessera elettorale precedente: normalmente è fatto "a vista".

Invece il rilascio del documento di identità richiede alcuni giorni; pertanto si raccomanda di provvedere tempestivamente.

 

 - ELETTORI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo  i cittadini italiani residenti nei Paesi U.E., regolarmente iscritti all'A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero),  possono scegliere di votare per i rappresentanti del Paese dove risiedono oppure, in alternativa, per i rappresentanti italiani.

Se NON optato per il voto a favore dei candidati locali, i cittadini italiani permanentemente residenti in un Paese U.E., saranno ammessi al voto per i candidati italiani senza necessità di presentare alcuna dichiarazione.

Gli elettori italiani residenti in un Paese membro dell’U.E. possono votare per i rappresentanti italiani presso le sezioni elettorali istituite dalle Ambasciate e dai Consolati.

Il Ministero dell'Intero italiano invierà all'indirizzo dichiarato il certificato elettorale con l’indicazione della sezione presso la quale votare, della data e dell’orario delle votazioni. In caso di mancata ricezione potrà contattare l’Ufficio consolare competente per verificare la propria posizione ed eventualmente richiedere il certificato sostitutivo.

 

- ESERCIZIO DEL VOTO PER CORRISPONDENZA DI ELETTORI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo gli elettori italiani che si trovino temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio, nonché i familiari conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli Uffici consolari.

Per essere ammessi al voto è necessario presentare entro il 7 marzo 2019 una domanda da presentare al Consolato italiano competente che deve preferibilmente essere redatta utilizzando questo modello. In ogni caso la richiesta dovrà riportare l’indicazione specifica dei motivi per i quali il connazionale si trova nel territorio della circoscrizione consolare e dovrà essere corredata dall’attestazione del datore di lavoro/dell'istituto od ente presso il quale il connazionale svolge la sua attività di studio, oppure da dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà redatta ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, che contenga l’indicazione dell’attività di lavoro o studio svolta dal connazionale, ovvero la sua qualità di familiare convivente.

Le domande devono essere presentate all’Ufficio consolare di competenza (si consiglia la consultazione del sito istituzionale):

1) per posta elettronica (allegando file scansionato della domanda firmata + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente);

2) per posta all’indirizzo dell’Ufficio Consolare di competenza (inviando domanda + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente);

3) personalmente presso l’Ufficio Consolare di competenza.

 

Si ricorda che il termine del 7 marzo 2019 è tassativo e non derogabile: oltre tale data le domande non potranno essere accolte e gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o studio potranno esercitare il loro diritto di voto solo in Italia (art. 3 comma 6 DL 408/1994), oppure nel Paese di abituale residenza UE se iscritti all’AIRE.

Il Ministero dell'Intero italiano invierà all'indirizzo dichiarato il certificato elettorale con l’indicazione della sezione presso la quale votare, della data e dell’orario delle votazioni. In caso di mancata ricezione potrà contattare l’Ufficio consolare competente per verificare la propria posizione ed eventualmente richiedere il certificato sostitutivo.

 

 - ELETTORI COMUNITARI RESIDENTI A SOLIERA

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo  i cittadini U.E. residenti a Soliera possono scegliere di votare per i rappresentanti Italiani, presentando entro il 25/02/2019 il modulo recapitato per posta, compilato e firmato con allagata copia di valido documento di riconoscimento. TALE OPZIONE ESCLUDE LA POSSIBILITA' DI ESERCITARE IL MEDESIMO DIRITTO DI VOTO NEL PROPRIO PAESE D'ORIGINE.

In occasione delle elezioni del Sindaco e del Consiglio comunale  i cittadini U.E. residenti a Soliera possono chiedere di essere iscritti in apposita lista elettorale aggiunta, presentando ENTRO E NON OLTRE IL 16/04/2019 l'allegato modulo compilato e firmato con allagata copia di valido documento di riconoscimento. 

 

- AGEVOLAZIONI DI VIAGGIO

In occasione delle elezioni del 26/05/2019, gli elettori che per votare necessitano di recarsi presso il proprio comune di iscrizione elettorale, potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio applicate da enti o società che gestiscono i relativi servizi di trasporto, come indicato nella circolare prefettizia allegata.

 

- ESERCIZIO DEL VOTO DOMICILIARE

Gli elettori affetti da grave infermità, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono chiedere di esercitare il diritto di voto presso la loro dimora. In questo caso, deve essere inoltrata al Sindaco la dichiarazione (di cui si allega fac simile) attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui si dimora, tassativamente entro e non oltre il 06/05/2019.

A detta dichiarazione dovranno essere allegati:

- fotocopia del documento di identità valido;

- fotocopia della tessera elettorale;

- certificato medico, rilasciato appositamente dai competenti organi dell'A.U.S.L., da cui risulti l'esistenza di un'infermità fisica tale da impedire di recarsi al seggio;

Per il rilascio di tale certificato medico è necessario prenotare una visita a domicilio rivolgersi a:

 S.C. DI MEDICINA LEGALE E RISK MANAGEMENT (struttura complessa di medicina legale e gestione del rischio dell'azienda A.U.S.L. di Modena), inviando una mail all'indirizzo di posta elettronica medicinalegale@ausl.mo.it oppure inviando un fax al n. 059/3963498 o telefonando al numero 059/3963150 nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 09.00 alle 12.00

  

- ELETTORI FISICAMENTE IMPEDITI ALL'ESERCIZIO AUTONOMO DEL DIRITTO DI VOTO

1) Gli elettori fisicamente impediti all'espressione del voto in modo autonomo che necessitano di essere accompagnati all'interno della cabina elettorale, devono munirsi di apposito certificato rilasciato da un medico a ciò abilitato. Per il rilascio di tale certificato il medico competente effettuerà gli orari di cui all'allegato  nei giorni precedenti quello delle elezioni, mentre nel giorno delle elezioni effettuerà gli orari allegati . Non è richiesta la prenotazione ma è necessario presentarsi con la tessera elettorale, un documento di identità valido e tutta la documentazione sanitaria utile alla valutazione medica.

Per il rilascio di tale certificato medico è necessario rivolgersi a:

 S.C. DI MEDICINA LEGALE E RISK MANAGEMENT (struttura complessa di medicina legale e gestione del rischio dell'azienda A.U.S.L. di Modena), inviando una mail all'indirizzo di posta elettronica medicinalegale@ausl.mo.it oppure inviando un fax al n. 059/3963498 o telefonando al numero 059/3963150 nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 09.00 alle 12.00.

 

2) Gli elettori fisicamente impediti in modo permanente, al fine di evitare di doversi munire in occasione di ogni consultazione elettorale, del certificato medico suddetto, potranno richiedere all’Ufficio Elettorale del Comune, l’apposizione sulla tessera elettorale del timbro con l’annotazione permanente del diritto al voto assistito, presentando la tessera stessa ed il certificato medico sopra indicato da cui risulti il carattere permanente dell’impedimento fisico.

 

La CROCE BLU di Soliera effettuerà nel giorno dell'elezione (26/05/2019) il trasporto al seggio elettorale di competenza, degli elettori fisicamente impediti che ne facciano prenotazione e concordando l'orario, al n. 059/566696 entro la giornata di sabato.

 

RILASCIO CERTIFICATI DI ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI

 

Il rilascio dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali per la presentazione delle candidature è effettuato negli orari d'ufficio.

Nei giorni precedenti la scadenza della presentazione delle candidature, l'ufficio elettorale effettuerà il seguente orario:

sabato 13/04/2019 dalle 08.00 alle 13.00

domenica 14/04/2019 dalle 08.00 alle 13.00

lunedì 15/04/2019 dalle 08.00 alle 18.00

martedì 16/04/2019 delle 08.00 alle 20.00

mercoledì 17/04/2019 dalle 08.00 alle 20.00

 

martedì 23/04/2019 dalle 08.00 alle 18.00

mercoledì 24/04/2019 dalle 08.00 alle 18.00

giovedì 25/04/2019 dalle 08.00 alle 18.00

venerdì 26/04/2019 dalle 08.00 alle 20.00

sabato 27/04/2019 dalle 08.00 alle 12.00

 

Si informa che i certificati di iscrizione nelle liste elettorali saranno rilasciati entro 24 ore dalla richiesta, presentata tramite il modulo allegato, in caso di firmatari, ed il modulo allegato, in caso di candidati .

 

TESSERE ELETTORALI - DUPLICATI - TAGLIANDI DI CONVALIDA

 

Le nuove tessere elettorali devono essere ritirate dai diretti interessati (muniti di valido documento di riconoscimento) presso l'U.R.P. (via G. Garibaldi, 48) negli orari d'ufficio (dal lunedì al sabato dalle 08.15 alle 12.45 ed il martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30).

N.B. chi proviene da altro comune DEVE restituire la precedente tessera elettorale.

In caso di impossibilità al ritiro personale, la tessera elettorale può essere ritirata da altra persona appositamente incaricata mediante modulo scaricabile

 

I duplicati delle tessere elettorali smarrite, rubate, deteriorate o le nuove tessere elettorali da rilasciare in caso di esaurimento degli spazi di apposizione del timbro della sezione elettorale sul retro delle stesse, devono essere ritirate dai diretti interessati (muniti di valido documento di riconoscimento) presso l'U.R.P. (via G. Garibaldi, 48) negli orari d'ufficio (dal lunedì al sabato dalle 08.15 alle 12.45 ed il martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30):

N.B. chi richiede la nuova tessera per esaurimento degli spazi nella precedente DEVE restituire la precedente.

In caso di impossibilità al ritiro personale, può essere appositamente incaricata altra persona mediante il modulo per duplicato, o il modulo per nuova tessera .

 

ATTENZIONE!: In occasione delle elezioni del 26/05/2019 il comune rilascerà le nuove tessere elettorali ed i duplicati nei seguenti orari:

24/05/2019 dalle ore 09.00 alle ore 18.00

25/05/2019 dalle ore 09.00 alle ore 18.00

26/05/2019 dalle ore 07.00 alle ore 23.00

 

I tagliandi di convalida della tessera elettorale saranno recapitati per posta. Dovranno essere applicati sulla tessera stessa in caso di cambio di sezione elettorale (controllare la corrispondenza del numero della relativa tessera elettorale).

 

SEDI DI VOTO E SEZIONI ELETTORALI

 

CIRCOSCRIZIONE

LUOGO DI RIUNIONE

1

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 190

2

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 190

3

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 190

4

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 190

5

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 190

6

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 200

7

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 200

8

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 200

9

FRAZIONE DI LIMIDI - SCUOLA ELEMENTARE COMUNALE

Via Papotti, 20

10

FRAZIONE DI LIMIDI - SCUOLA ELEMENTARE COMUNALE

Via Papotti, 20

11

FRAZIONE DI LIMIDI - SCUOLA ELEMENTARE COMUNALE

Via Papotti, 20

12

FRAZIONE DI SOZZIGALLI - CENTRO CIVICO

Via Carpi Ravarino, 1986

13

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 200

14

CAPOLUOGO - EX SCUOLA MEDIA STATALE

Via Caduti di Nassiriya, 200

 

PROPAGANDA ELETTORALE

 

Le aree in cui sono montati i tabelloni per la propaganda elettorale per entrambe le elezioni (amministrative ed europee) sono:

Numero d’ordine

Centro abitato

Popolazione del centro abitato

Ubicazione tabelloni

1

Capoluogo

Da 3.001 a 10.000

Aiuola stradale di via Gambisa tra via A. Grandi e via G. Pascoli

2

Capoluogo

Da 3.001 a 10.000

Piazzale Loschi - Parcheggio Bocciodromo

3

Capoluogo

Da 3.001 a 10.000

Parco pubblico “della Resistenza” tra via A. Grandi ed il vialetto centrale del parco

4

Capoluogo

Da 3.000 a 10.000

Area fiera di via G. Mazzini

5

Capoluogo

Da 3.000 a 10.000

Parco G. Saragat

6

Appalto

Da 150 a 3.000

Area parcheggio di via Modena Carpi di fronte all’”Hotel Marchi”

7

Limidi

Da 3.000 a 10.000

Area verde compresa fra via F.lli Rosselli, via don L. Sturzo, via Carpi Ravarino e area parcheggio adiacente al parco pubblico “Marianela”

8

Limidi

Da 3.000 a 10.000

Area verde tra la via Ragazzi del ’99 e via Archimede

9

Sozzigalli

Da 150 a 3.000

Via Carpi-Ravarino all’incrocio con via Marco Polo


Assegnazione degli spazi per la propaganda elettorale per l'elezione Sindaco e del Consiglio comunale:


N° d’ordine della lista

 

INDICAZIONE DELLA LISTA

1

LEGA – SALVINI PREMIER

2

ViviAmo Soliera

3

PARTITO DEMOCRATICO

4

SINISTRA AMBIENTALISTA

5

MOVIMENTO 5 STELLE – ILBLOGDELLESTELLE.IT

6

RILANCIAMO SOLIERA


 

Assegnazione degli spazi per la propaganda elettorale per l'elezione per Parlamento europeo:

N° d’ordine della lista

 

INDICAZIONE DELLA LISTA

1

EUROPA VERDE

2

LEGA - SALVINI

3

GIORGIA MELONI – FRATELLI D’ITALIA

4

PARTITO PIRATA

5

IL POPOLO DELLA FAMIGLIA

6

PARTITO ANIMALISTA

7

PARTITO DEMOCRATICO

8

LA SINISTRA

9

PPA POPOLO PARTITE IVA

10

PIU’ EUROPA

11

MOVIMENTO 5 STELLE

12

POPOLARI PER L’ITALIA

13

FORZA NUOVA

14

BERLUSCONI – FORZA ITALIA

15

S.V.P.

16

PARTITO COMUNISTA

17

CASAPOUND – DESTRE UNITE

 

 MODALITA' DI ESPRESSIONE DEL VOTO

 

Fac simile della scheda elettorale (v. allegato ).

 

ELEZIONE DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE

  Nei Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti il candidato alla carica di Sindaco può essere collegato a una o più liste e l’elettore:

  

- può tracciare un segno di voto solo sul contrassegno di lista. In tal caso, esprime un voto valido sia per la lista votata sia per il candidato alla carica di Sindaco ad essa collegato;

 

- può tracciare un segno di voto sia sul rettangolo recante il nominativo di un candidato alla carica di Sindaco sia sul contrassegno della lista o di una delle liste collegate al candidato Sindaco stesso. Anche in questo caso, esprime un voto valido sia per il candidato alla carica di sindaco sia per la lista collegata;

 

- può, altresì, esprimere un voto disgiunto e cioè tracciare un segno sul rettangolo recante il nominativo di un candidato alla carica di Sindaco e un altro segno su una lista non collegata al candidato Sindaco votato;

 

- può, inoltre, tracciare un segno di voto solo sul rettangolo recante il nominativo di un candidato alla carica di Sindaco, senza cioè segnare alcun contrassegno di lista. In tal caso, esprime il voto solo per il candidato alla carica di sindaco ed è esclusa ogni attribuzione di voto alla lista o alle liste collegate;

 

- può manifestare il voto di preferenza per candidati alla carica di consigliere comunale scrivendone il nominativo nelle righe stampate a fianco del contrassegno della lista di appartenenza dei candidati votati, anche senza segnare il contrassegno della lista stessa. In tal caso, esprime un voto valido anche per la lista cui appartengono i candidati votati e per il candidato alla carica di Sindaco ad essa collegato, salvo che non si sia avvalso della facoltà di esprimere un voto disgiunto, cioè di votare per un diverso candidato alla carica di Sindaco;

  

Inoltre:

- ogni elettore può manifestare non più di due voti di preferenza per candidati alla carica di consigliere comunale, avendo presente che, nel caso di espressione di due preferenze, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, a pena di annullamento della seconda preferenza;

 

- le preferenze devono essere manifestate, esclusivamente, per candidati compresi nella lista votata;

 

- il voto di preferenza si esprime scrivendo, nelle apposite due righe stampate a fianco del contrassegno di lista votato, il cognome dei candidati preferiti, compresi nella lista medesima;

 

- in caso di identità di cognome tra candidati, si deve scrivere sempre il nome e il cognome e, ove occorra, la data di nascita;

 

- qualora il candidato abbia due cognomi, l’elettore, nel dare la preferenza, può scriverne uno solo. L’indicazione deve contenere entrambi i cognomi quando vi sia possibilità di confusione fra più candidati

 

 

 

ELEZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

 - ciascun elettore può votare una sola lista tracciando con la matita copiativa un segno sul contrassegno della lista prescelta o nel rettangolo che contiene tale contrassegno;

 

- ciascun elettore può anche esprimere fino a un massimo di tre voti di preferenza per candidati di una lista. Nel caso di due o di tre preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza;

 

- il voto di preferenza deve essere espresso esclusivamente per candidati compresi nella lista votata;

 

- il voto di preferenza si esprime esclusivamente scrivendo, con la matita copiativa, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti compresi nella lista medesima;

 

- nel caso di espressione di più voti di preferenza per candidati dello stesso sesso, ai fini dell’annullamento delle preferenze eccedenti la prima, l’ordine dei voti di preferenza, all’interno del rettangolo contenente il contrassegno della lista votata, deve intendersi attribuito dall’alto verso il basso;

- in caso di identità di cognome fra più candidati, si deve scrivere sempre il nome e il cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita;

- qualora il candidato abbia due cognomi, l’elettore, nel dare la preferenza, può scriverne uno solo, a meno che non vi sia possibilità di confusione con altri candidati

 

 

 


 

 

 

 

 

CONTATTI:

 

Responsabile del servizio dott.ssa Fabrizia Mazzarella

 

sede: piazza della Repubblica n. 1 - Soliera

 

telefono 059 568511

 

e-mail: info@comune.soliera.mo.it  - elettorale@comune.soliera.mo.it

pec: protocollo@pec.comune.soliera.mo.it


 

 

 

 

 

 


 


 

 

 


 

 

 


 

 

 


 

 

 

 

 


 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 


 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

scritto da fabrizia mazzarella  21/05/2019
AGENDA EVENTI
<< maggio 2019 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
             
 


Comune di Soliera (MO)
Piazza della Repubblica 1, 41019 Soliera
Telefono: 059-568511 Fax: 059-565562
posta certificata: protocollo@pec.comune.soliera.mo.it P.IVA 00221720360
Portale internet realizzato da  Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2019